Passa ai contenuti principali

Io prima di te e Linky Party fai da te


Due post in uno, perché uno ha ispirato l’altro.

IL LIBRO

A dicembre ho letto un libro davvero commovente e intenso, che nonostante il tema delicato e drammatico mi ha letteralmente catturata, e ho finito per leggerlo in tempi brevissimi e con grande interesse. 

Copyright 2017 Marina Zanotta
Io prima di te copertina con cuoricini di carta
Sto parlando del romanzo di Jojo Moyes “Io prima di te”

Lo avete mai letto?

LA TRAMA
A ventisei anni, Luoisa Clark detta Lou, cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dietro al Castello di Stortfold, dove è nata e cresciuta, dall’oggi al domani perde il lavoro. La sua vita verrà messa in discussione, soprattutto quando sarà assunta dalla benestante famiglia Traynor per occuparsi del figlio Will, un trentacinquenne rimasto vittima di un incidente che l’ha inchiodato irrimediabilmente su una sedia a rotelle. 
Per entrambi niente sarà più come prima, e Lou dovrà appellarsi a tutta la sua stravaganza e gioia di vivere per cercare di far cambiare idea a Will, che sa esattamente come fare  per porre fine alla sua sofferenza, superando problematiche fino ad allora mai affrontate.

IL LINKY PARTY

Dalla lettura al Linky Party.
Questa volta il Party (un po' anomalo, per le modalità di partecipazione) consiste nel riportare un brano**, una citazione o una frase del libro che vi è piaciuta, vi ha ispirato, o vi ha fatto riflettere, in somma in una parola che vi ha colpito, seguito dalle vostre riflessioni, pensieri o quello che vi suggerisce il momento.
Ovvio che la scelta del libro porta con sé un implicito “consiglio alla lettura” dello stesso.
Può essere un libro qualsiasi, meglio se recente, ma non indispensabile. 
Avete voglia di unirvi a questa iniziativa? Spero non sia troppo impegnativo.
Comincio io, riportando una frase del libro che vi ho presentato sopra.

LA CITAZIONE 

Questa la frase che ho scelto ***:
… “il tuo viso quando sei tornata dall’immersione mi ha detto tutto: c’è fame in te, Clark. C’è audacia. L’hai soltanto sepolta, come fa gran parte della gente” …

La fame cui fa riferimento il libro, è fama di vivere, quella più contagiosa. 
Con questo libro mi sono sentita dentro la storia dall’inizio alla fine e, a tratti, la gemella di Lou*.
Ho riso, ho sospirato nel rivivere determinate situazioni che mi hanno toccato da vicino e nella vita reale, mi sono commossa di fronte alla scelta finale del protagonista.
In questo libro si respira la vita, e giunge forte il messaggio d’amore in esso contenuto, e non solo nell’invito finale di Will di “sfidare la vita” o nel “vivere bene”, ma soprattutto di smettere di dare tutto per scontato.
La vita sa sorprendere in modi inimmaginabili anche nelle disgrazie.
Il libro seppure romantico ha tantissimi input positivi, ed è pieno di ispirazione, ironia e intelligenza, perché attraverso i protagonisti invita a riflettere su tanti temi, e solo da ultimo quello sull'eutanasia.
Tutti coloro che si trovano nella stessa situazione di Will arrivano, presto o tardi, a non sopportare più la sofferenza e quindi si trovano ad un punto di non ritorno che li pone ad un bivio o a scelte drastiche. Non è difficile, in quelle condizioni, entrare in conflitto con il mondo.
Da questo libro hanno tratto un film, che ho finito per vedere più per curiosità recitative che per altro. 
La versione cinematografica è in gran parte fedele al libro, sia nella trama sia nel finale che è rimasto inalterato; il regista ha retto alla tentazione di indorare la pillola. 
I due giovani protagonisti (Will è interpretato da Sam Clatafin, e Lou da Emilia Clarke, in questo film molto espressivi) ce la mettono tutta, e a tratti convincono, ma in alcune scene si vede che hanno incontrato delle difficoltà. 
Consiglio comunque di leggere prima il libro, altrimenti i personaggi cinematografici finiranno per prendere il posto di quelli creati dalla vostra immaginazione, ed è un peccato sacrificare la propria immaginazione per quella di un altro ;)



Il Trailer del film.

COME PARTECIPARE AL LINKY PARTY
Allora se volete partecipare al Linky Party ecco cosa dovete fare, e chiedo anticipatamente scusa per la tortuosità.
Come molti di voi già sanno (io non lo sapevo!), nella versione free di inlinkz si può fare un solo linky party con le immagini, dopo di ché bisogna pagare, e soprattutto creare un account busisness, che non è nei miei programmi. 
Immettendo il codice di inlinkz in questo post, compariva solo la scritta "Add your link" senza il testo del mio post :(  

Allora ho pensato di aggirare l'ostacolo in questo modo.
Preciso che la partecipazione è libera e gratuita (non bisogna pagare nulla), solo smanettare un po' con il computer :D 

Ecco le regole per partecipare:
1) prelevate il banner in fondo alla pagina e mettetelo nel vostro post (tasto destro del mouse oppure prelevate il codice html, sempre che quest'ultimo funzioni, non garantisco)
2) Avvisate nei commenti di questo post che avete pubblicato o in alternativa lasciate il link al vostro post. Se ha i requisiti verrà inserito nella sezione "Hanno partecipato" in fondo alla pagina.
3)  In ogni caso il post dovrà contenere il seguente testo:
"Con questo post partecipo al Linky Party "Words from books", e linkare le parole tra virgolette a questo post.
4) Sarebbe carino, ma non è obbligatorio, visitare il blog e leggere il post di almeno uno dei partecipanti.

Avete ancora voglia di partecipare? Me lo auguro :D

Prima di concludere vi ricordo che il link da inserire è quello al post, e non al vostro blog ;)

Il Linky Party comincia oggi dalle ore 19.15 e finirà il 12 febbraio 2017 alle 18:55.

Aspetto i più coraggiosi e temerari :D



* e non perché mi vesto in modo stravagante o dico cose a sproposito, ma perché quando sono in vena, sono quasi irresistibile e stendo a suon di battute :D 
** Il brano tratto dal libro non deve essere più di 70/100 parole per rispettare il copyright.
*** Ardua scelta, dato che il libro è pieno di belle frasi, ma molte sono state già usate nei trailer o pubblicizzate per la presentazione del libro/film, e per questo motivo volevo uscire dal coro.

Con questo post inauguro il mio Linky Party dedicato alle parole e frasi più belle contenute nei libri.






Hanno partecipato












Commenti

  1. Ammmore bello,allora...
    1 scarico il banner e lo metto nel mio post mettendo la frase tua tra virgolette
    2 ti scrivo qui nei commenti il link del mio post
    3 cosa linko? Words from books?

    Non so se riesco tra oggi e domani ma sarà difficile. Domani in ospedale con suocera...🤐 ma certo entro giovedì posto.
    Ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Compatibilmente con gli impegni di ognuno tesoro! Puoi linkare sulla frase "Words from books" oppure sull'immagine. Fai tutte e due e non se ne parla più 😃
      Sì link qui nei commenti. Basta che mi avvisate e poi passo a trovarvi, leggervi etc. 😉
      In bocca al lupo per la suocera!!
      Bacetti
      Marina

      Elimina
    2. Ma per scaricare il banner?
      Cosa intendi per linkare?
      Se io scrivo tutta la frase che hai messo tra virgolette e metto il banner sono a posto?
      Scusa ma son già fusa oggi, chissà domani... 😨

      Elimina
    3. Il banner lo scarichi alla vecchia maniera, cioè tasto destro del mouse perché non sono riuscita a fare il codice html.
      Quando pubblicherai il tuo post, per linkare seleziona la frase e poi clicca su "inserisci link".
      Il gioco è fatto.
      È lunedì Pat! Non è mai facile il lunedì 😁

      Elimina
    4. Sì ma io incomincio a preoccuparmi 🤐🤐🤐🤐
      Sto rinco...nendo! Lo so come si fa mettere un link perchè te l'ho chiesto???
      Mi sa che la testa è già là per domani... brrrrr
      Porta pazienza... invecchiando... 😙

      Elimina
    5. Non stai invecchiando, sono le preoccupazioni che fanno questi scherzi 😉
      Un ripasso non fa male a nessuno 😅

      Elimina
  2. Marinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! A dicembre leggevamo lo stesso libro, in verità io l'ho avuto per Natale, ma non mi fidavo tanto, pensavo si trattasse del solito "harmony"... In 4 nottate l'ho finito. Avevo anche scaricato l'ebook del secondo capitolo, ma niente, mi sono arenata alle prime pagine...
    Comunque questo tuo linky party è veramente strafigo! da sempre colleziono citazioni dai libri (e non solo): ovvio che mi va di partecipare, credo di aver capito come si inserisce il link, altrimenti male che vada copio da Patty :DDDD... Altro che vecchiaia, io sto consumata da mo..auhauahauhauaha...

    Insomma, ci vediamo presto con il Linky Party... nel frattempo buonanotte e un forte abbraccio! :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci credoooo! Io l'ho letto in una settimana. Bello vero? Altro che Harmony 😃
      Se partecipi mi fai solo piacere Reg, e so già che finirò per leggere il libro che proponi 😁
      Un abbraccio.
      Marina

      Elimina
  3. Ciao Marina, domani pubblico il post con la mia citazione.
    Ho scelto un altro libro perchè questo non l'ho letto. Spero ti piacia ugualmente.
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Pat sei davvero fusa! Nonna Bice ha colpito a fondo questa volta 😃. Non devi prendere una frase del libro che ho presentato, devi prendere un libro che piace a te, e riportare una citazione, frase o pensiero. Così tutti hanno la possibilità di conoscere un (nuovo) libro attraverso i tuoi occhi e possono leggerlo se sono stati ispirati.
      Mi sono spiegata?
      Quindi il tuo libro mi incuriosisce già a partire da adesso, per il solo fatto che partecipi. Vai tranquilla, come al tuo solito 😉
      Un abbraccio
      Marina

      Elimina
    2. Fusa????? Chi, io????? Ma vah!!! ahahahahhaha
      Son fusa dalla nascita! :D) :D)
      Lo avevo capito, volevo vedere se eri attenta prrrrrrr
      Diciamo due castronerie altrimenti guai!
      Ciaoooooo

      ps ieri sera però ero...... distrutta! E venerdì siamo di nuovo in ballo. Speriamo solo di far più veloce

      Elimina
    3. Sono attenta, sono attenta :D

      P.S. L'importante è che vada bene, anche se ci mettono qualche minuto di più ;)

      Elimina
    4. Ecco il mio post http://hermioneat.blogspot.it/2017/01/linky-party-words-from-books.html
      È un libro che ho letto pochi mesi fa ma mi è rimasto impresso 😊
      Ciaooooo

      Elimina
    5. Ammmore! Guarda una cosa sul mio post. Ho linkato il tuoblog, ho linkato il tuo post e poi?

      Elimina
    6. Va bene anche così Pat. Due sono le alternative e lo dico per tutti quelli che vogliono partecipare: 1) Inserite la frase "Words from books" con il link a questo post oppure 2) pubblicate il banner e lo reindirizzate a questo post.
      Va bene ad ogni modo anche come ha fatto Pat!
      Brava!
      Bacio
      Marina

      Elimina
    7. Non è necessario che il post riporti il nome del linky party, potete nominarlo come volete, e mettere il link a questo post nel corpo del vostro articolo ;)
      A tutti buon divertimento!
      Marina

      Elimina
    8. ahahahahah mi sto divertendo un mondo! Ti stiamo mettendo in difficoltà :D)
      Però adesso ho capito!!!!! Ma che scema sono!!!! Provo a rifare....
      Però mi perdoni se ti porto partecipanti eh... ahahahahhahahha

      Elimina
    9. Ho sistemato tutto!
      Se parteipano in tanto verrà stupenderrimo!!!!!!!!

      Elimina
    10. No, non è mettere in difficoltà, si chiama interagire! :D
      Preferisco così che silenzio assoluto, e detto tra noi, mi sto divertendo un sacco anch'io ^-^
      Spero che tu porti un saaaaaacco di partecipanti, così sarà davvero bello. Spero che si incuriosiscano più persone possibili.
      Grazie Pat!
      Marina

      Elimina
  4. Ciao Marina, purtroppo in questo periodo non leggo molti libri, ma se capiterà l'occasione parteciperò volentieri alla tua inziativa.
    Intanto l'ho condivisa nel linky delle iniziative in corso; però Inlinkz non mi dava la possibilità di selezionare il banner della tua, ma solo l'immagine della copertina del libro.
    A proposito di Inlinkz, è vero che per le raccolte con le immagini bisogna pagare, e che da quest'anno è anche aumentato non di poco, ma si può fare anche con un account privato, non per forza businnes (che costerebbe mooooooolto di più). Inoltre mi pare che i linky party senza immagini (solo con i titoli dei link) siano ancora gratis e in numero illimitato.
    Buona lettura. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel update inlinkz mi proponeva solo l'account business, non so perché :(
      Il primo linky è andato bene, con immagini. Questo anche solo con il testo non me lo ha preso e non so il perché. Se inserisco il loro codice mi compare solo la scritta "add your link" e cancella tutto il mio post :O
      Per questo l'ho organizzato così. E poi non volevo escludere le copertine dei libri, è molto più bello e salta subito all'occhio la scelta ;)
      Proverò ad organizzare qualcos'altro e farò esperimenti vari :D
      Sei sempre la benvenuta Daniela, e se partecipi mi fai solo piacere :)
      Ciao
      Marina

      Elimina
    2. Grazie per la condivisione e averlo inserito nelle tue iniziative in corso ;)
      Marina

      Elimina
  5. Ciao Marina! Farò concorrenza a Patricia, ma ancora mi sfugge qualcosa. Se noi pubblichiamo sul nostro blog un post aderente all'iniziativa con delle immagini (e nel mio blog le immagini sono fondamentali) in teoria dovremmo pagare (salvo la prima volta che ho capito che è a gratis)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No calma. Per partecipare a questo linky party NON si paga nulla. Nel post ho solo spiegato le difficoltà che ho incontrato con inlinkz, che fornisce un servizio davvero carino. Sto cercando di fare la stessa cosa solo gratis :D
      Per questo è organizzato in questo modo un po' tortuoso. Appena sistemo il post capirete come funziona. Tenete sott'occhio la sezione "Hanno partecipato" in fondo al post. Il gioco sta tutto lì.
      Dai partecipa Ivano! Tu che con i libri ci vai a nozze :D ;)
      Marina

      Elimina
  6. Ciao Marina, ho appena pubblicato. Spero di avere capito tutto, altrimenti suggeriscimi cosa devo variare.
    Grazie per la bellissima idea.
    Ecco il link del mio post:
    http://acquamari.blogspot.it/2017/01/linky-party-words-from-books-dal-blog.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va bene anche come hai fatto. Se hai occasione di creare il link sul banner è perfetto, così se uno ci clicca sopra viene indirizzato qui. Se non ci riesci non ha importanza, perché ciò che conta è aver condiviso il libro, le emozioni ed i nostri pensieri ispirati ;)
      E ti ho già inserita in raccolta :D
      Grazie per aver partecipato.
      Marina

      Elimina
  7. Ciao Marina, ti segnalo questo probabile refuso. Nel post la frase citata è:
    “il tuo viso quando sei tornata dall’immersione mi ha detto tutto: c’è fama in te, Clark...".
    Ma dal seguito mi sembra di capire che la parola giusta sia "fame" e non "fama". E' così?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Ivano è come dici tu, la parola corretta è fame ... non me ne sono nemmeno accorta. Grazie della segnalazione! Modifico subito il post, perché cambia totalmente il senso della citazione :)
      Sti refusi :D
      Ciao
      Marina

      Elimina
    2. Aver lavorato per anni come correttore di bozze aiuta ;-)

      Già che ci sono ti segnalo anche questa:
      Hai scritto "Words FORM books" anziché "Words FROM books".
      Altrimenti, se si fa il copia-incolla, si diffonde come un virus ;-)

      Elimina
    3. ah ah ah ... corretta anche questa.
      Pensa che rileggo pure dopo aver scritto :D
      Buon weekend!
      Marina

      Elimina
  8. Ciao Marina!! Partecipiamo al tuo Linky Party!! Letto il regolamento, crediamo di averlo rispettato..., questo il link del post: http://pyrosepatch.blogspot.it/2017/02/words-from-books-linky-party-by-marina.html , interessanti le altre proposte!! Grazie per averlo organizzato, a presto... Buona giornata!!
    Carmela e Davide

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente qualcuno che partecipa con un libro italiano :D
      Mi piace che ci siano titoli così diversi tra loro e con temi importanti.
      Quasi quasi non lo chiudo questo linky party :D
      Che ne dite?
      Baci
      Marina

      Elimina
    2. È vero!! ... Si potrebbe posticipare...,, magari qualcuno può avere l'occasione di condividere un libro interessante..., Grazie per averci ospitato!! Buona serata!!
      Davide e Carmela

      Elimina
    3. Metto in programma di fare qualche eccezione per i ritardatari :D
      Mi inventerò qualcos'altro più avanti!
      Grazie a voi di aver partecipato.
      Marina

      Elimina
  9. Ciao Marina! Eccoti il link del mio contributo:
    http://diariodiunadonnasenzaimportanza.blogspot.it/2017/02/linky-party-words-from-books-dal-blog.html

    :))) Devo ancora sbirciare meglio tutte le segnalazioni dei partecipanti, ma da una settimana santa influenza non ci da tregua :/...

    Intanto, prima che scadesse il tempo a disposizione, mi sono affrettata a concludere il post... Sono troppo felice di questa tua iniziativa! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io sono felice della tua partecipazione. Speravo partecipassi perché i tuoi contributi sono sempre molto interessanti. Ho letto il post e non c'è limite alle considerazioni che volete condividere (il limite delle 100 battute è riferito solo al libro che presentate), quindi se vuoi ritoccarlo con qualche cosa in più puoi farlo ;)
      Brava!
      Un bacione
      Marina

      Elimina
  10. Purtroppo non ce l'ho fatta a partecipare, Marina. Mi si sono accavallati gli impegni e il tempo è volato. Comunque citerò il linky party nel mio nuovo post, dove parlerò appunto delle particolari circostanze del mio blogging in questo febbraio tuttora in corso.
    Spero di farcela almeno nel 2018 ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare Ivano, mi inventerò qualcos'altro :)
      Impegnato fino al 2018? Però!
      Vado subito a curiosare sul tuo blog :P
      Alla prossima
      Marina

      Elimina

Posta un commento

I commenti saranno pubblicati in differita per la presenza di un moderatore.

Post popolari in questo blog

Lettera origami a Babbo Natale (tutorial)

Questo post doveva essere pubblicato ieri, ma dopo quello che è successo a Parigi, non mi pareva il caso.
Sarebbe stato come sentire unghie stridenti sulla lavagna.
Natale è il periodo dell’anno che amo di più, forse perché mi piacciono la compagnia e l’allegria, e anche mangiare :D
Quest’anno dovrò stare attenta al cibo, ma a tutto il resto non ho intenzione di rinunciare ;)
Con il post di oggi, in realtà, ci prepariamo solo al Natale, cominciando a pensare cosa vorremmo ricevere sotto l’albero. Lo so che le letterine a Babbo Natale le fanno solo i bambini, ma esiste un Babbo Natale anche per gli adulti. Non fate finta di non conoscerlo!
La mia letterina di Natale, a dire il vero, si crea da sola, poco a poco, durante tutto l’anno. Quando vado in giro (sono una buona osservatrice) e vedo qualcosa che mi piace o che ho bisogno lo segno subito nella lista delle “cose da comprare”. Poi seleziono e spunto: ciò che non arriva a Natale rimane buono per altre occasioni.
E’ una lista da riporto, c…

Tutorial: come fare sacchettini regalo in organza

Sono finalmente riuscita a preparare il tutorial sui sacchettini regalo in organza.
Oltretutto è sabato e piove, e non c’è niente di meglio che contrastare il grigiore della giornata con un po’ di creatività.

Bomboniere di carta (origami style)

Ho trascurato il blog ultimamente, ma non ho avuto scelta. Avrei dovuto sdoppiarmi in quattro, e questo mi fa sempre più riflettere, perché curare questo blog sta diventando impegnativo come un lavoro!
In questo periodo di pausa dal web, ho avuto modo di riflettere sull’impronta che voglio dare a questo spazio virtuale, concentrandomi principalmente su quelli che sono i miei interessi: la carta, la grafica e la pittura.Durante la mia assenza, mi sono dedicata a parecchi progetti creativi, ma nel realizzarli ho riscontrato degli errori di progettazione che devo sistemare. E’ anche per questo motivo che non ho pubblicato niente fino ad oggi.

Come fare un cestino origami per Pasqua (Tutorial)

In questo post vi mostrerò come realizzare il cestino origami di Pasqua che vi ho presentato qui.
Ho avuto qualche problema con le foto e alcune sono sfuocate; mi scuso ma è un po’ difficile creare con una mano e fotografare con l’altra. La notizia buona è che sono riuscita a riprodurre il modello che mi sono reinventata :)
Vi avviso. Il tutorial è un po’ lungo.