FIORI QUASI PREZIOSI


Il tema di questo mese di Ispirazioni & co mi sta portando a riesumare non solo vecchi oggetti, ma anche vecchi lavori.
Questa volta mi sono capitati tra le mani dei fiori di perline che avrò fatto almeno 15 anni fa. Non è una battuta, e tanto meno per dire. Mi sa anzi che sono ancora più vecchi.
Ad ogni modo, in quel periodo facevo delle vere e proprie composizioni floreali di perline, come centrotavola o per ravvivare angolini della casa anonimi.
Copyright 2017 Marina Zanotta
(Fiori di perline)

Avevo un sacco di perline accumulate dopo un “fuori tutto”, di cui ho approfittato seguendo la moda del momento.
Le perline, confesso, non mi hanno mai appassionato granché. Dovevo trovare un modo per smaltirle, ed i fiori sono stati il modo più veloce. Di tutti i lavori fatti, ho tenuto questi tre esemplari.
Copyright 2017 Marina Zanotta

Uno dei due fiori blu è un ranuncolo. In foto lo vedete aperto, come se si aprisse al sole in un buongiorno particolarmente ispirato.

Copyright 2017 Marina Zanotta

La tecnica con cui sono stati realizzati consente di dare la forma che si preferisce al fiore.
I petali si possono plasmare a piacere, e portandoli vicino al pistillo si ricompone la sua originale forma racchiusa.

Copyright 2017 Marina Zanotta

Il secondo fiore blu (ai piedi della scatola) potrebbe essere un papavero.
Non saprei, ditemi voi a cosa assomiglia.


Copyright 2017 Marina Zanotta
(bocciolo di rosa in perline)

Il bocciolo di rosa è inconfondibile, e direi anche il più riuscito.
Personalmente è l’unico che terrei ancora!


Copyright 2017 Marina Zanotta

Oggi come oggi li userei per un packaging. A voi vengono in mente altre idee di riciclo?
Con questo post partecipo alla raccolta a tema #fiori di Ispirazioni & Co.





Alla prossima

Commenti

  1. Le perline, penso che non esista donna, bambina o adulta, che non le abbia usate!
    Molto graziosi i tuoi fiori, ho una visione un po' bizzarra, li vedrei sopra la falda di un bel cappello a cilindro in feltro viola...è solo che mi attraggono molto quei cappelli che indossano in Inghilterra...A Natale li potresti usare anche sull'albero o per fare un centrotavola...
    Ciao ^_^
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono troppo pesanti per stare sull'albero di Natale, ma su un cappello a cilindro lungo tipo "cappellaio matto di Alice in wonderland" ce li vedo anche bene :D
      Per un centro tavola dovrei farne ancora un paio perché domini la tavola.
      Grazie delle idee ^-^
      Ciao
      Marina

      Elimina
  2. Guarda, in tutta sincerità, perline e simili non mi sono mai piaciute.
    Meno che mai i fiori di perline, che in un certo periodo andavano di gran moda, forse perché erano spesso composizioni estremamente colorate, al limite del carnevalesco.
    Riconosco comunque la maestria di chi li faceva.
    Detto questo, invece, trovo i tuoi fiori estremamente eleganti e molto raffinati.
    Continuerei a non usarli nell'arredo casa, sicuramente nel packaging. Forse, in versione più piccola, come bomboniere??? (non lo so, come è noto, io odio tutte le bomboniere!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco! Avevo creato questi fiori per farle fuori :D
      Possono funzionare solo su un packaging corposo, perché pesano e non poco.
      Mah mi verrà un'idea ;)
      Grazie
      Marina

      Elimina

Posta un commento

I commenti saranno pubblicati in differita per la presenza di un moderatore.